50 Anni di “rosse” ENI. Pubblicazione AICAM e APVE di A. Franchino

 A. Franchino Affrancature Meccaniche    AICAM Associazione Italiana Collezionisti di Affrancature Meccaniche e APVE Associazione Pionieri e Veterani Eni, per il 50°  anniversario della costituzione dell’ENI, hanno pubblicato il volume di Aristide Franchino

50 Anni di “rosse” ENI   Repertorio delle affrancature meccaniche dell’AGIP e del Gruppo ENI

L’impegno di assiemare tanto materiale è stato molo gravoso, e la sua conclusione è stata possibile grazie alla collaborazione fornita da alcuni Soci AICAM. A fianco di ciascuna riproduzione l’Autore ha voluto che venissero lasciate le iniziali del collezionista che aveva fornito il documento. A questo proposito mi fa piacere evidenziare ancora una volta quanto sia spiccato lo spirito di collaborazione nella nostra Associazione. Che già si è potuto rilevare in più di ‘una occasione.

La diversificata attività del Gruppo ENI consente di indirizzare le sue “rosse” verso diversi tipi di collezioni, anche se fondamentalmente rientrano nelle tematiche “Energia”, “Petrolio”, “Gas”, “Carburanti e Lubrificanti” (quest’ultima, a sua volta, può essere considerata un capitolo dello sconfinato tema “Automobili”). Comunque sia, i meccanofili hanno ora un repertorio semplice ed affidabile al quale riferirsi e sotto questo aspetto i meriti di questa pubblicazione sono fuori discussione.

Nino Barberis   Redattore di “AICAMNEWS

Affrancature Meccaniche AGIP-ENI prima parte. A. Franchino 2003

Affrancature Meccaniche AGIP-ENI seconda parte. A. Franchino 2003

One Response di approvazione.

  1. angelo piermattei ha detto:

    Caro Franchino
    sono il Presidente della Associazione Filatelica Numismatica Italiana (AFI) di Roma
    e ho visto la tua interessante raccolta
    Sono in possesso di immagini delle rosse prodotte dalla SNAM
    CHE VORREI FARTI AVERE
    Puoi chiamarmi al 339 4982126
    vorrei mettere tutto questo materiale sul sito web dell’AFI (www.diena-roma.it)
    Un saluto
    Angelo Piermattei

Lascia un commento

Inserisci qui sotto il tuo commento