Messa in produzione del giacimento di Bu Attifel (Libia ). Di D. Rucci

    Conc 100  12.1968 Prova di produzione pozzo A1Messa in produzione del giacimento di Bu Attifel. Di D. Rucci     Il giacimento di Bu Attifel venne scoperto nel 1967 con il primo pozzo (A1) perforato nel permesso 100, rilasciato dalla BP ed assegnato alla CORI. Il permesso è contiguo alla Concessione 82, in cui erano stati perforati un numero notevole di pozzi senza ritrovamenti importanti, a parte il piccolo giacimento di Rimal. L'Autore ha operato come Supervisore Agip nella costruzione e montaggio degli impianti necessari per la messa in produzione del giacimento, illustrando aspetti tecnici a volte misteriosi per i non addetti ai lavori.

One Response di approvazione.

  1. Angelo Zuffetti ha detto:

    Caro Rucci,
    ho letto il tuo racconto dell’avvimento del campo di Buattifel in un fiato! Ovviamente durante la lettura ho fatto un flash back di oltre 40 anni perchè anche io ero a Buattifel durante la costruzione del centro olio e la costruzione delle condotte olio e gas sino alla concessione A103 della Occidental. A quel tempo ho seguito tutti i lavori degli impianti elettrici con la realizzazione della centrale elettrica e ho partecipato all’avviamento del campo. Ricordo molto bene le flow lines fuori uscite dall’interro, dello spostamento delle trappole, della temperatura a testa pozzo di 100 °C ecc. ecc. tutto poi risolto con interventi adeguati di cui ho fotografie in merito. Ricordo l’innovazione di coibentare l’oleodotto con poliuretano espanso perchè ero a Bengasi insieme al compianto Aldo Iarrapino nel cantiere Montubi per i testi di applicazione del poliuretano lungo le barre della condotta. Ricordo il tuo incidente di cui ho anch’io delle fotografie, i voli in DC4 da Tripoli e in DC3 da Bengasi e incidenti connessi………..Un caro saluto e arrivederci da Angelo Zuffetti

Lascia un commento

Inserisci qui sotto il tuo commento