Ricordo di Don Domenico Pozzi. Di A. Miserocchi

Foto n° 1. domenico PozziRicordo di Don Pozzi. Di Antonio Miserocchi       Non è possibile parlare di Cortemaggiore senza ricordare Don Domenico Pozzi, parroco a Cortemaggiore dal 1949 al 1977. Nella Cortemaggiore dei “tempi d’oro”, di quegli anni cioè che seguirono la scoperta del petrolio e del gas, la sua era una posizione di grande rilievo. Conosceva personalmente Enrico Mattei e questa conoscenza gli fu di grande aiuto per avviare la realizzazione di alcune importanti opere che, forse anche a causa della tragica scomparsa di Mattei, non riuscì a completare secondo quelli che erano i suoi progetti iniziali.

Lascia un commento