Necrologio di Giovanni Paccaloni, Presidente Apve

Il 28 maggio 2020 è mancato il Presidente di APVE, Giovanni Paccaloni.

Marchigiano, entrato in AGIP MINERARIA (Gruppo ENI) nel 1971, ha svolto tutta la sua carriera professionale nell’ambito delle attività di perforazione fino a ricoprire ruoli manageriali di primissimo piano.

E’ stato un manager di spessore internazionale tanto che, fino a qualche mese fa, ricopriva importanti ruoli di consulenza nell’ambito del mondo petrolifero.

Si è spento all’età di 75 anni presso il Policlinico di San Donato Milanese dove era ricoverato dall’inizio di maggio.

Lo sapevamo da qualche giorno degente in ospedale, ma certamente non immaginavamo una così repentina conclusione della sua vicenda umana.

E’ stata una notizia che ci ha gettato nella costernazione e ci ha lasciato a corto di parole.

Crediamo di interpretare anche il pensiero di molti Soci, di cui era, oltre che collega, anche amico, nel ricordarlo come una persona nella quale la qualità umana si associava splendidamente con il notevole spessore professionale, accoppiata anche ad un dichiarato, ed a lui ampiamente riconosciuto, apprezzamento delle cose buone della vita.

Le sue iniziative per la visibilità della nostra Associazione, per la collaborazione con Eni e per il bene degli associati resteranno una grande testimonianza della sua operosità, positività e disponibilità.

Di sicuro sentiremo la mancanza di una persona così attiva e coinvolgente, soprattutto piena di passione, di entusiasmo, capace di trasmetterlo anche agli altri e soprattutto ai giovani che spronava sempre verso una crescita professionale ricca di nuove esperienze.

Siamo certi che ci mancherà molto ed occuperà a lungo un posto nei nostri cuori e nei nostri pensieri.

Necrologio di Giovanni Paccaloni, Presidente Apve

7 Responses di approvazione.

  1. Pietro Del Monte ha detto:

    IL Circolo Fotografico San Donato “F.Ventura” colpito e costernato dalla tragica notizia, si unisce al dolore dei familiari e dei soci dell’APVE.

    Nella collaborazione nata negli ultimi anni tra Circolo Fotografico SDM e Pionieri e Veterani ENI (Sez. di San Donato Milanese), abbiamo potuto apprezzare le qualità umane e l’alta professionalità del compianto Presidente Giovanni Paccaloni.
    Sentiremo tutti la sua mancanza nel proseguo della collaborazione tra le nostre Associazioni.

    Pietro Del Monte
    Presidente Circolo Fotografico San Donato “F.Ventura”.

  2. Giuseppe Danio ha detto:

    Ho avuto due incontri con Paccaloni in occasione di due manifestazioni: l’inaugurazione della nuova sede APVE e la giornata “rffland” per la visita agli impianti della raffineria di Sannazzaro aperta ai cittadini.
    Quello che più mi ha colpito in lui è stata la passione che mettevfa nel suo parlare, traspirava da ciò che diceva il grande senso di appartenenza al Gruppo e poi l’entusiasmo per il futuro che avrebbe voluto convivere con i giovani.
    Peccato il destino l’ha fermato troppo presto.
    Mi auguro che il seme da lui piantato possa dare i frutti negli anni a divenire.

  3. Emanuela Curti ha detto:

    Sconcertata e profondamente dispiaciuta esprimo sentite Condoglianze ai famigliari ed al gruppo APVE di S. Donato.
    Conserverò nel cuore i momenti di incontro a Bascapè per ricordare la tragedia di Enrico Mattei da lui espresse con parole di profondo sentimento.E’ stata una grande persona.
    Il Signore accolga nel suo Regno la sua anima!
    Emanuela Curti
    Sindaco di Bascapè (PV)

  4. franco iezzi - ortona ha detto:

    giovanni è stato un amico oltre che un collega con cui ho lavorato in Nigeria (relief well Oniku 1).Una persona gioviale.Una perdita inaspettata.

  5. Elio RODRIGUEZ ha detto:

    Condivido in pieno quanto scritto nel necrologio di cui sopra. Abbiamo perso oltre ad un eccezionale Presidente un amico fraterno sempre disponibile e simpatico col Suo sorrriso sulle labbra.
    Commovente la commemorazione nella Chiesa di SANTA BARBARA, molte le persone che hanno partecipato alla cerimonia nonostante l’ombra del micidiale COVID19.
    Resterà per sempre nei nostri cuori.
    Ciao GIOVANNI !

  6. Elio RODRIGUEZ ha detto:

    Un bellissimo e meritato necrologio : l’AMICO Giovanni lascia un vuoto incolmabile.
    Stimato e benvoluto da tutti gli associati, commemorato il 3 giugno scorso nella chiesa di Santa Barbara con la partecipazione di un pubblico commosso.Ci mancherà fisicamente ma resterà spiritualmente nei nostri cuori.
    Ciao caro GIOVANNI !!!!!

  7. Elio RODRIGUEZ ha detto:

    Ho commemorato e fotografato la commovente cerimonia funebre del nostro bravo Presidente Giovanni PACCALONI, ma non capisco,e mi rendo conto che questo non è il posto nè il momento per dirlo. perchè molti miei commenti relativi a questo e altri eventi sono stati censurati ( = cancellati ) . Il controllore è infastidito o scocciato, e perchè ?
    Ho 94 anni, sono stato assunto all’ENI nel febbraio 1951,sono andato in pensione il 1° aprile 1986 e faccio parte dell’ASSOCIAZIONE PIONIERI E VETERANI ENI fin dalla sua creazione. Sono molto affezionato all’ENI e al suo fondatore Enrico MATTEI : questo fatto mi dispiace molto.
    Distinti saluti .

Lascia un commento

Inserisci qui sotto il tuo commento