APVE in rete, corso formazione informatica Sezione Roma

APVE in Rete – Dal 29 marzo al 24 maggio 2017 si è svolto il programma di formazione informatica realizzato dalla struttura di Eni-ICT di Roma. L’iniziativa ha coinvolto c.a. 30 soci della Sezione romana.  Nel dettaglio di seguito gli argomenti trattati e la possibilità di scaricare il loro contenuto:

 

 

 

                                                                                                Modulo 1 – Informatica base

                                                                                                Modulo 2 – Internet

                                                                                                Modulo 3 – Home Banking e Acquisti on-line

                                                                                                Modulo 4 – Sicurezza

                                                                                                Modulo 5 – Social Network

                                                                                                Modulo 6 – Smartphone e Tablet

                                                                                                Modulo 7 – Word base

                                                                                                Modulo 8 – Excel base

 

3 Responses di approvazione.

  1. Giovanni Paccaloni ha detto:

    Ottima iniziativa!

    Mi chiedevo quanto tempo è stato dedicato a ciascun modulo.
    Ad esempio il Modulo n.6 “Smartphone e Tablet” è composto di 59 slides, contenenti ognuna così tante informazioni che immagino sia stato necessario spendere molto tempo (almeno 5-6 minuti mediamente?) su ciascuna di esse. quindi circa 6 ore per questo modulo.

    Altri moduli sono molto più agili, con un numero ridotto di slides, il che mi fa pensare a due ore di lezione ciascuno.

    E’ possibile avere informazioni sui tempi?
    Sono disponibili commenti sia degli utenti che degli istruttori?
    E’ possibile avere una descrizione globale del progetto, scopo, andamento, conclusioni e risultati principali?

    Grazie!!

  2. Francesco Massaro ha detto:

    Ciascun modulo,come da programma,ha avuto una durata minima di 2 ore e massimo di 2 e 30 ed è stato ripetuto due volte nella stessa settimana essendo i partecipanti 30 e quindi suddivisi in 2 gruppi.Anche il modulo 6 ha avuto la stessa durata;la documentazione di questo modulo costituisce un vero e proprio “manualetto” su smartphone e tablet di facile lettura ed orientamento,pertanto si è andati molto velocemente sulle slide di introduzione soffermandoci sui punti di maggiore interesse dei partecipanti;d’altra parte la maggior parte era dotata di smartphone.
    I commenti dei partecipanti sono sintetizzati nella locandina a seguito dei briefing tenuti in chiusura dell’ultima lezione; Per quanto riguarda gli istruttori le inoltrerò in posta elettronica qualche mail indirizzatami dagli stessi.
    Il progetto è stato costruito con un paio di incontri con il resp.Eni-Ict end user computing,gli istruttori ed il sottoscritto che ha illustrato il contesto in cui ci si muoveva(età media elevata dei partecipanti,non conoscenza da parte nostra delle conoscenze informatiche degli stessi).L’obiettivo che ci siamo posti quindi è stato quello di fornire una panoramica dell’informatica con riferimento alle potenzialità per l’utente nel mondo di oggi soffermandoci in particolare sulle problematiche della privacy,sicurezza delle transazioni personali,sicurezza dei siti internet; inoltre fornire le informazioni utili per effettuare acquisti di notebook,smartphone e tablet con consapevolezza,al di là delle offerte commerciali e dei venditori dei negozi.Sono stati fatti collegamenti on line,utilizzando le mie credenziali,con l’Agenzia delle Entrate,la mia banca nonchè la simulazione di acquisti su Amamzon.
    In conclusione ritengo che l’obiettivo è stato raggiunto.Certamente non pensavamo che alla fine del corso tutti fossero in grado di utilizzare al meglio Word,Excel,effettuare acquisti on line etc. Tutti però hanno acquisito la consapevolezza di ciò che ciascuno di loro è potenzialmente in grado di fare.Molti ci hanno chiesto lezioni pratiche successive ed è su questo che lavoreremo in prospettiva.

  3. Giovanni Paccaloni ha detto:

    Ringrazio Francesco Massaro per le informazioni esaurienti sul progetto.
    Complimenti! Ottimo lavoro!

    Mi auguro di vedere attivato il ciclo di lezioni pratiche appena possibile

Lascia un commento

Inserisci qui sotto il tuo commento