Nel quarto numero del 2018, chiuso al 16 novembre, viene dato ampio risalto alle cerimonie di commemorazione di Enrico Mattei del 26 e 27 Ottobre, celebrate non solo nei siti istituzionali, ma anche in altre Sezioni ed agli eventi culturali per ricordare la figura di Enrico Mattei nella giornata a Lui dedicata. L’editoriale del Presidente Paccaloni è incentrato principalmente sul discorso dell’AD Eni Claudio Descalzi in occasione della commemorazione […]

» continua

Nel 56° anniversario dalla scomparsa, il Fondatore e primo Presidente dell’Eni è stato commemorato a San Donato Milanese e a Roma venerdì 26 Ottobre. Nel suo discorso nella sede di Roma l’AD Claudio Descalzi ha tracciato un filo tra ieri e oggi, perché quello che ci lega a Enrico Mattei è più della semplice memoria. Presente alla cerimonia a San Donato Milanese Alessandro Puliti (Chief Development, Operations&Technology Officer Eni). Notiziario […]

» continua

  In occasione della ricorrenza di Santa Barbara, protettrice dei minatori, domenica 2 dicembre 2018, sarà celebrata a Caviaga alle ore 10,30 una Messa in suffragio di tutti i dipendenti Eni scomparsi. Celebrazione S. Barbara a Caviaga 2.12.18 Apve SDM  

» continua

        Su segnalazione del Socio Rosario D’Amore viene pubblicata una serie di articoli sullo scandalo del 1924 legato alle concessioni di esplorazione e produzione petrolifera che precedette di due anni la fondazione dell’Agip e che portò all’uccisione del deputato Matteotti, in possesso di documenti che provavano il coinvolgimento di alte personalità nelle trattative per concedere per 90 anni il monopolio della ricerca petrolifera in Italia alla Sinclair, legata strettamente alla […]

» continua

Nel terzo numero del 2018, chiuso a metà settembre, l’editoriale del Presidente Paccaloni è incentrato su un tema di grande attualità “Volontariato e qualità della vita” e sui progetti per la commemorazione di Enrico Mattei del prossimo ottobre con particolare riferimento alla collaborazione tra generazioni e con le scuole. In risalto il CD del 26 giugno che riporta sia il nuovo organico sia la struttura funzionale. Come sempre, ampio spazio […]

» continua

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

» continua

     L’autore del libro “Cent’anni dopo”, Bruno Longanesi, illustra con una serie di foto d’epoca  l’epopea dell’esercito italiano all’inizio della Prima Guerra Mondiale. Le slide presentate durante la sua conferenza, organizzata dalla Sezione Apve di SDM, sono state trasformate in un video con il sottofondo musicale di cori alpini della Prima Guerra Mondiale.

» continua

          Guido Bonarelli, the first Chief geologist of Agip.  Guido Bonarelli was the first Head of the Agip Exploration Department  that, carried out from 1926 to 1945 petroleum exploration on behalf of the State through the Research and Production Section, with capital provided by the State, which also set the exploration programs. Equipped with a strong personality, curiosity and love for nature, he worked in many countries including Spain, […]

» continua

     Tiziano Rocco, geophysicist and Agip’s manager.  Tiziano Rocco represents for  Agip the Manager who already in the 1930s had foreseen with at least a decade of advance in Europe, the new horizons that geophysics would open to oil exploration with the adoption of reflection seismic. The refraction seismic was known and developed in Europe at the end of the First World War, mainly by the german professor Mintrop, but […]

» continua

    Carlo Zanmatti, a life dedicated to Agip.      After graduating in mechanical industrial engineering at the Milan Polytechnic in 1921, he initially worked as a civil engineer. In 1924 he was hired by the company Ballerini & C, operating in Piacenza, which was responsible for the production of drilling equipment and well drilling. He was hired by Agip in 1927 for the involvement of the CEO of Agip Giuseppe Laviosa, […]

» continua