Daniele Ravagnani, classe 1949, geologo, dipendente ENI (Agip  AMI, Agip Nucleare, Simur) dal 1974 al 1985 dove ha sempre lavorato nell’esplorazione geomineraria uranifera, ambito nel quale ha ideato e diretto la prospezione radiometrica aerea dell’arco alpino, prima e unica esperienza del genere in Europa, tra il 1976 e il 1977. Responsabile dell’Ufficio Geologico della Miniera di Novazza, è autore del documentario “Il progetto Valvenova” (Centro Stampa ENI, 1982) che […]

» continua

     L’articolo è una raccolta organica di ricordi di ex dipendenti Eni che hanno lavorato nel settore della geofisica ed è stato realizzato a cura dell’Associazione Pionieri e Veterani Eni (APVE), con  l’obiettivo di mantenere viva la memoria delle vicende passate del Gruppo Eni, in modo che questi avvenimenti non vadano perduti nelle nebbie del tempo.   Il ricordo del passato, oltre ad avere un’importanza e un valore storico incommensurabili, contribuisce a […]

» continua

      La presentazione riguarda l’insediamento agro zootecnico realizzato in Egitto ai confini col il Sudan. Angelo Zuffetti, dirigente Agip, racconta come il progetto, in origine proposto dall’Agip Nucleare, in fase di scioglimento, venne portato avanti dall’Agip in collaborazione della Garpad e la partecipazione di Italsolar, Aeritalia e SES. Tra il tra il 1985 e il 1989 venne realizzata nel deserto occidentale Egiziano, a 400 km dal più vicino abitato, l’oasi […]

» continua

     Arnaldo Mengoli iniziò a lavorare nel settore petrolifero nel 1932 in Albania con le FFSS, nella località di Kuciova sul fiume Devoli,  dal quale prese il nome il villaggio costruito dall’Aipa per il proprio personale. Nel 1941, su decreto del Governo Mussolini, l’AIPA passò dalle FFSS all’AGIP, per cui Arnaldo divenne un impiegato dell’AGIP. Dopo l’otto settembre 1943 venne licenziato dall’Agip in quanto la società aveva interrotto le attività per […]

» continua

      La mia carriera all’Agip è incominciata così: 13 giugno 1957, ricevo una lettera dall’AGIP Mineraria, firmata dal Presidente Enrico Mattei, di concessione di una borsa di studio ad Aristide Franchino per un periodo di addestramento presso la Direzione Generale, durata 4 + 4 mesi, Lire 60.000 nette mensili. La sede in Milano via Fratelli Gabba 1  negli uffici del Servizio I° Esplorazione, retto dall’ ing. Tiziano Rocco, alle dipendenze del […]

» continua

   In questo articolo Aristide Franchino, assunto all’ AGIP Mineraria nel 1957 al Servizio Estero, ricorda l’attività svolta dal 1987 al 1991 nella Direzione DINE come  responsabile per i Negoziati Minerari Estero. In questo amarcord Franchino descrive la cronaca giornaliera dell’iter negoziale di alcuni Contratti da lui seguiti e portati a termine: Malaysia, Argentina, Cina e USA. Nell’appendice Franchino ricorda importanti episodi di vita aziendale, la fondazione dell’APVA, le attività […]

» continua

       In questo articolo Aristide Franchino, assunto all’ AGIP Mineraria nel 1957 al Servizio Estero, ricorda l’attività svolta dal 1980 al 1987 nel Servizio NEMI, diventato poi la Direzione DINE  responsabile per i Negoziati Minerari Estero. In questo amarcord Franchino descrive la cronaca giornaliera dell’iter negoziale di alcuni Contratti da lui seguiti e portati a termine: Indonesia, Ghana e Gabon Negoziati Minerari Agip Estero 1980 1987. Di A. Franchino

» continua

      Per Pier Federico Barnaba la Geologia è strettamente legata alla Natura e la figura del geologo sta a mezza strada tra quelle dell’ingegnere ed il naturalista. Quando Federico, che nel 1950 frequentava il secondo anno di Ingegneria all’Università di Trieste, ebbe notizia di alcune scoperte di gas  in Pianura Padana,  fatte dall’AGIP, allora guidata da Enrico Mattei, per il quale nutriva una particolare stima e simpatia, anche perchè era […]

» continua

      In questa seconda parte, 1966-1971, di note e ricordi, anche personali , A.F. ripercorre la sua partecipazione a varie missioni ESPLO in vari Paesi, in particolare del Sud America e dell’Africa occidentale e orientale. Di particolare interesse storico l’iniziativa mineraria per la ricerca di rame in Zambia nell’ambito della diversificazione voluta dal nuovo Presidente dell’Eni Eugenio Cefis succeduto ad Enrico Mattei. Nell’organizzazione AGIP degli anni ’60 e ’70, il […]

» continua

      Cesare Gianotti, un geologo con una lunga esperienza in Libia, dove si era trasferito con la famiglia da bambino, racconta le sue esperienze di Geologo addetto all’assistenza geologica alla perforazione (Well site geologist), svolta prima con la Corelab e poi con l’Agip, nella Concessione 82 della CORI e poi in Adriatico per un intervento di emergenza su un pozzo Agip a gas incidentato ed andato in eruzione incontrollata. Nel racconto viene descritta […]

» continua